Home / Ambiente

Ambiente

 

La Chiocciola realizza progetti finalizzati ad incrementare la sensibilità ambientale dei cittadini in merito alla tutela del territorio, alla gestione razionale delle risorse ambientali, alla promozione, in differenti settori, dell’uso di energia derivante da fonti rinnovabili e al miglioramento della gestione dei rifiuti anche attraverso l’applicazione di nuove tecnologie. Obiettivo prioritario della cooperativa quindi, è di divulgare i principi di educazione ambientale, di promuovere la conservazione della natura e delle sue risorse e il recupero delle antiche tradizioni. Le nostre attività sono rivolte a Enti Pubblici, imprese e privati cittadini.

Servizi:

– Progetti di educazione ambientale per bambini, ragazzi e adulti, realizzati anche mediante la collaborazione con altre cooperative o associazioni o attraverso la promozione di scambi culturali con altre realtà presenti in Europa;
– Progettazione, creazione e manutenzione aree e percorsi verdi (giardini, aiuole, sentieri, orti botanici, parchi, ecc.);
– Pulizie ordinarie e straordinarie per uffici, asili nido, centri giovani, strutture di accoglienze, case private, ecc.;
– Pulizia integrativa di particolari aree urbane (parchi, giardini e centri storici);
– Raccolta rifiuti porta a porta, raccolta differenziata, rifiuti ingombranti su prenotazione,
ecc.;
– Progetti di educazione all’ambiente e alla sostenibilità attraverso l’organizzazione di laboratori e itinerari didattici per le scuole di tutto il territorio;
– Interventi di derattizzazione, disinfestazione e disinfezione di luoghi pubblici e privati da ratti, colombi, zanzare tigre, blatte e di altra fauna indesiderata;
– Analisi delle dinamiche della fauna urbana, infestante e non, operata da tecnici specializzati, finalizzata al monitoraggio e al censimento della stessa;
– Costruzione di piccoli arredi per il benessere degli animali;
– Attività di cura e gestione delle colonie di gatti in ambito urbano;
– Animal sitting: vengono seguite anche le colonie di felini randagi abbandonate su segnalazione della Civica Amministrazione e monitorate mediante censimenti.
– Gestione di seconde case e/o case vacanza (manutenzione, pagamento bollette, piccoli lavori edili, pratiche catastali, ecc.).